Displaying items by tag: rai

Si chiama “Community” ed è il programma televisivo quotidiano della Rai che va in onda dal lunedì al venerdì, nella fascia pomeridiana, condotto in studio da Benedetta Rinaldi, con i personaggi, le storie, gli eventi, i filmati dalle comunità italiane in tutto il mondo. E poi ancora: la lingua italiana, le canzoni più famose in tutto il mondo e la rubrica InfoCommunity al servizio di tutti gli italiani che vivono e lavorano all’estero. “Community” va in onda dal lunedì al venerdì a New York e Toronto alle ore 17; a Buenos Aires alle ore 18; a Pechino e Perth alle 16,15; a Sidney alle ore 18,15 e a Johannesburg alle 17,30.

A partire dal prossimo 25 novembre un’intera settimana di Community sarà interamente dedicata all’Abruzzo, alle sue eccellenze e agli Abruzzesi nel mondo. Negli studi del programma condotto da Benedetta Rinaldi (anche lei orgogliosa delle sue origini abruzzesi), si alterneranno ospiti abruzzesi che racconteranno la loro regione, ricorderanno i corregionali all’estero e quanto di grandioso hanno realizzato in ogni angolo del mondo.

Subito dopo la testimonianza straordinaria di Padre Renato Chiera, missionario e fondatore di “Casa do Menor” in Brasile, che ha dedicato la sua vita ai più poveri, aprirà lo spazio dedicato alla terra di D’Annunzio, Croce e Silone, Goffredo Palmerini, membro dell’Osservatorio per l’Emigrazione della Regione Abruzzo, nonché vero e proprio punto di riferimento per tanti abruzzesi all’estero, e autore di diversi libri dedicati all’Abruzzo, come ricordato dalla stessa Benedetta Rinaldi (il prossimo, “L’Italia dei sogni” uscirà in questi giorni). Palmerini si soffermerà sull’entità della presenza abruzzese nel mondo e sui paesi meta preferita di questa emigrazione. Con Palmerini, parteciperà Mauro Tedeschini, direttore del quotidiano abruzzese “Il Centro” che farà il punto sulla sua lodevole iniziativa “Abruzzesi ovunque nel mondo” che sta dimostrando, per la quantità di contatti, quanto forte sia il desiderio, il bisogno, di rimanere legati alla propria terra.

Community Rai world

Non mancherà un ricordo alle vittime del terremoto e alla gara di solidarietà, rimarcata da Palmerini, che si è immediatamente attivata proprio tra le comunità abruzzesi nel mondo, e alle conseguenze che, anche in termini di emigrazione, ha prodotto. Ma anche storie vincenti, di coraggio, come quella di Marzia Buzzanca, “la pazza di Via Leosini”, nonché chef e pizzaiola doc, che ha voluto subito riaprire a distanza di pochissimi giorni dal sisma, per ricominciare, per riaccendere le speranze, così come hanno fatto Stefano Biasini e Michele Morelli, che apriranno tra qualche mese il “Gran Caffè L’Aquila” anche a Philadelphia, negli States.

 

Ospiti delle altre puntate, Serafina Marconetti che racconterà una storia emblematica per gran parte degli italiani all’estero e un’intera famiglia, Emiliano, Lia ed Enrico Giancristofaro, che hanno dedicato la loro vita professionale agli abruzzesi nel mondo. Emiliano Giancristofaro, studioso dell’emigrazione (che ha trasmesso la sua passione anche ai figli), parlerà del suo libro “Cara moglia. Lettere a casa degli abruzzesi”; Lia, antropologa dell’Università Gabriele D’Annunzio di Chieti e direttore della Rivista Abruzzese, ed Enrico Giancristofaro, regista del documentario “Una terra e due anime” girato in Argentina.

Franco Santellocco Gargano, come Vice Presidente del Consiglio Regionale degli Abruzzesi nel Mondo nonché Presidente dell’Associazione Abruzzesi d’Algeria, si soffermerà sugli abruzzesi che, partiti dal nulla, sono arrivati a lasciare un’impronta nella storia e anche nella toponomastica, come Raffaele Alfidi, cui si deve lo sviluppo della TAC, omaggiato dalla sua città, Luco dei Marsi, con una piazza a lui dedicata, e Alfred Zampa, originario di Ortucchio, cui la California ha dedicato un ponte e il suo Ortucchio una piazza.

Giovanna Di Lello, direttore artistico del Festival “John Fante” ricorderà quanto ci sia dell’Abruzzo nei romanzi del grande scrittore italoamericano, il cui padre “Nick” era partito dalla sua Torricella Peligna per gli Stati Uniti. E non potevano mancare le “eccellenze”, dal tenore conosciuto in tutto il mondo, Piero Mazzocchetti, definito il “nuovo Pavarotti”, a Sergio Parisse, giocatore di rugby e capitano della nazionale italiana, nato in Argentina da genitori aquilani (figlio d’arte con il padre Sergio senior campione dell’Aquila Rugby, vincitore di due scudetti), e Lorenzo Di Giacomo pugile originario di Montesilvano in provincia di Pescara, con cui si ricorderà anche un’altra “stella” abruzzese: Rocky Marciano.

Infine, protagonisti anche le eccellenze dell’enogastronomia – il Montepulciano d’Abruzzo e la ventricina – e i prodotti diventati vera e propria bandiera” dell’Abruzzo, come lo zafferano dell’altipiano di Navelli e i Confetti Pelino di Sulmona.

di Simona Cilli

Sabato 20, è andata in onda su Rai1, una nuova puntata della trasmissione Linea Bianca, nella quale i conduttori Massimiliano Ossini ed Alessandra del Castello hanno fatto un tour sul nostro Gran Sasso. La puntata fa parte del piano del dipartimento Turismo e Cultura della Regione, per incrementare la conoscenza turistica e culturale dell´Abruzzo.

 

 

Il tour inizia con una ripresa mozzafiato dal Corno Grande, la vetta più alta degli Appennini, dalla quale si possono ammirare Monte Terminillo, Monte Velino, Maiella, e Corno Grande. Il viaggio continua con una visita al Santuario di San Pietro della Ienca, località regolarmente visitata da Papa Giovanni Paolo II, che amava spendere le sue giornate libere andando a fare lunghe passeggiate o sciando sul Gran Sasso.

 

 

In seguito, la troupe si sposta a San Demetrio Ne’ Vestini, in un´azienda che produce piante micorizzate per la realizzazione di tartufaie artificiali, e dopo l’eccellenza abruzzese del tartufo, si sposta a Campo Imperatore, con Fulvio Giuliani, presidente del Centro Turistico Gran Sasso. Dagli sconfinati spazi di Campo Imperatore, poi, veniamo portati ad ammirare il buio incantevole e misterioso delle Grotte di Stiffe, arricchite dalla risorgenza di un corso d’acqua che in alcuni periodi crea forti cascate.

 

 

Dopo il lungo tour, la troupe decide di rifocillarsi con prodotti abruzzesi tipici del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti Della Laga, in particolare con un grano autoctono chiamato solina, che si presta alla creazione di diverse ricette, come ci mostra lo chef Tany Moscone.

 

La puntata si chiude con una panoramica sui tre comprensori sciistici di Campo Felice, Campo Imperatore, ed Ovindoli dove si è svolto qualche settimana fa L’Ovindoli Mountain Festival, che conta ospiti importanti come Silvio “Gnaro” Mondinelli, uno dei più grandi alpinisti italiani.

 

 

Di seguito il video integrale della puntata del 20/02/2016 per chi se la fosse persa

 

 

 

 

di Simona Cilli

Il caso di successo di Paesaggi d’Abruzzo, un progetto collettivo che è riuscito a coinvolgere migliaia di abruzzesi nella promozione di una regione sta sempre più suscitando interesse a livello regionale e nazionale. Dopo le ultime pubblicazioni sui quotidiani di Repubblica e GreenMe la RAI ci ha contattati per realizzare un servizio in tv.

 

Alessandro Di Nisio, il presidente dell’associazione, è stato intervistato dalla giornalista Serena Massimini per raccontare la storia del progetto, di come esso si sia evoluto fino a diventare un punto di riferimento per la promozione internazionale dell’immagine della Regione, di chi sono i componenti della community, e di come è possibile che un lavoro gestito da volontari e non finanziato sia riuscito a raggiungere una grande visibilità sui social media.

L’intervista sarà trasmessa durante la trasmissione di Rai3 “Buongiorno Regione” in onda domani 20 Maggio alle ore 7.30. Buongiorno Regione è un programma di informazione prodotto autonomamente dalle diverse sedi regionali della Rai, e viene trasmesso in un’edizione che differisce da regione a regione. Buongiorno Regione Abruzzo è una trasmissione di successo che dal 2008, casualmente lo stesso anno della nascita di Paesaggi d’Abruzzo, approfondisce l’attualità del territorio con rassegne stampa, ospiti, cultura e contributi dai telespettatori.


L’intervista ad Alessandro Di Nisio sarà trasmessa in replica durante il TG3 Regionale delle 14.

TG3 - Il paesaggio nel web

Fa un certo effetto vedere Paesaggi d'Abruzzo sui titoli del TG3 Il servizio completo è visibile a questo indirizzo -> https://www.facebook.com/paesaggidabruzzo/videos/1215074878532643/

Pubblicato da Paesaggi d'Abruzzo su Venerdì 20 maggio 2016


Un buon inizio di giornata domani, con Paesaggi d’Abruzzo ed il nostro Alessandro sul piccolo schermo!

Per chi non ha potuto seguire la trasmissione abbiamo pubblicato il video con la versione integrale del servizio trasmesso dalla RAI:

RAI3 Buongiorno Regione | La storia di Paesaggi d’Abruzzo

Ringraziamo la redazione di RAI3 e Buongiorno Regione Abruzzo per averci dedicato questo splendido servizio. Ero visibilmente emozionato durante l'intervista ma spero di aver comunicato bene il successo di un grande lavoro di gruppo. Vi ringrazio tutti per il grande contributo che ogni giorno date sulla nostra pagina!

Pubblicato da Paesaggi d'Abruzzo su Venerdì 20 maggio 2016

 


Iscriviti alla Newsletter
Concorsi
Eventi




feed-image Feed Entries

seguici su la nostra fun page su facebook il nostro canale youtube seguici su twitter rss feed seguici su flickr dicono di noi chi siamo contattaci

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.


pornhub Griffin Barrows And Timber Tiffany Towers On The Phone Kiss Me You Beautiful Lesbian Bratty Girl Randy Soft Soles Spit And Slobber Deepthroat 6 Stella Liberty Caning Stella Liberty Shreds

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per capirne di più sui cookies che usiamo e come li cancelliamo, guarda la nostra privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie..