Toscana troppo cara, gli inglesi scoprono l'Abruzzo

Toscana troppo cara, gli inglesi scoprono l'Abruzzo

Rate this item
(0 votes)

Bello come la Toscana, ma meno costoso: spinti dalla crisi a cercare mete italiane più economiche, gli anglosassoni scoprono l'Abruzzo. Per il Daily Mail è una "wonderland" italiana meno conosciuta, che però possiede gli ulivi e i paesaggi così amati dai poeti inglesi.

"Incantata dall'Abruzzo", l'opinionista Amanda Platell racconta del week-end trascorso a raccogliere le olive a Piano Laroma, sul fianco della Maiella. Ne è stata rapita: l'Abruzzo è l'Italia al naturale «non congestionata», «senza la piaga dei turisti» che affolla le città d'arte come Firenze (su scala più modesta, ma senza code e folle), dedito al buon cibo e al buon vino come Roma. Il tutto senza dare fondo ai propri risparmi.

Non una parola al terremoto che ha devastato L'Aquila un anno fa, ma descrizioni romantiche e indicazioni turistiche (bar, ristoranti, mercati, borghi medievali). «Ogni villaggio merita di essere esplorato, perfino le chiese che appaiono più povere e semplici sorprendono con altari del Rinascimento, crocifissi in filigrana, reliquari o affreschi bizantini».

La città preferita dalla Platell è Casoli perché «qui i britannici sotto Montgomery dovettero difendere la loro posizione durante una delle più aspre battaglie della campagna italiana, nel 1943-1944». I tedeschi occupavano Guardiagrele, la linea Gustav passava lì in mezzo agli ulivi. Il cimitero del Commonwealth britannico nella Val di Sangro è un «salutare memento dei sacrifici fatti dalle nostre truppe allora, come oggi, così lontano da casa».
continua a leggere ...

Iscriviti alla Newsletter
Concorsi
Eventi





seguici su la nostra fun page su facebook il nostro canale youtube seguici su twitter rss feed seguici su flickr dicono di noi chi siamo contattaci

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.


pornhub Griffin Barrows And Timber Tiffany Towers On The Phone Kiss Me You Beautiful Lesbian Bratty Girl Randy Soft Soles Spit And Slobber Deepthroat 6 Stella Liberty Caning Stella Liberty Shreds

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per capirne di più sui cookies che usiamo e come li cancelliamo, guarda la nostra privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie..