"We folk, vado in Abruzzo": la prima puntata a Zompo lo Schioppo

"We folk, vado in Abruzzo": la prima puntata a Zompo lo Schioppo

Valentina è un'attrice che vive a Roma, nella sua quotidianità ci sono lo stress della città, le corse per i mille provini, i tanti lavoretti provvisori e una storia d'amore che nonostante la buona volontà non riesce a funzionare. É così che, dopo l'ennesima delusione, capisce che è arrivato il momento di prendere del tempo per se stessa.

All'improvviso le viene in mente quel suo amico che gira il mondo suonando, Emiliano. D'istinto lo chiama, chiede se può raggiungerlo e senza starci a pensare troppo molla tutto e parte. Emiliano si trova a Morino, direzione Abruzzo!

 

 

Uno dei migliori modi per raggiungere la valle Roveto è usare il treno Avezzano- Roccasecca sulla linea conosciuta come ferrovia del Liri, che attraversa il fondo valle tra monti, boschi e rocche. Con le sue piccole carrozze e vecchie stazioni quelle tratte portano ancora la traccia di un'epoca pionieristica, fatta di comunione delle popolazioni, di nuovi mercati, di manutenzione del territorio e di spirito nazionale.

La valle Roveto, luogo particolarmente suggestivo, da sempre ha attratto e incuriosito pittori ed intellettuali nord europei, che dalla prima metà del'800 cominciarono a viaggiare in Italia scegliendo Firenze per il rinascimento, Roma per le antichità e L'Abruzzo per la natura selvaggia. Non a caso Valentina ed Emiliano si incontrano nella stazione di Civita D'Antino-Morino: lei si porta dietro tutta la frenesia della città, la necessità di parlare e riempire gli spazi vuoti, lui, silenzioso e paziente, la invita a cercare un contatto con la natura accompagnandola alla scoperta di luoghi a lei sconosciuti. Ed è così che Valentina si ritrova ipnotizzata davanti ad una meravigliosa cascata di oltre 80 metri! La cascata di Zompo lo Schioppo nasce da una sorgente carsica del monte Pozzatello che dona a tutta l'area della riserva innumerevoli rivoli di acqua pura permettendo così un habitat prolifico per arbusti monumentali di vario genere, specie rare del sottobosco; anche una ricca fauna, dal lupo all'orso, dal picchio muraiolo al fringuello alpino, dallo sparviero al grande gufo reale.

Questo luogo, in We Folk, rappresenta per Valentina la porta dell'Abruzzo interno: il benvenuto che la regione le porge per augurale buon viaggio alla scoperta di luoghi nascosti e incontri inaspettati.

 

We Folk

è un progetto, ideato da Serena Del Prete e Massimo Moca, per valorizzare le potenzialità del territorio abruzzese, rispondendo a quanto chiesto in un bando del Gruppo di Azione Locale (Gal) "Gran Sasso - Velino". I personaggi principali sono l'attrice Valentina Beotti e il blues man Emiliano Liberali, noto come Gipsy Rufina

pagina Facebookcanale YouTube | canale Vimeo

Iscriviti alla Newsletter
Concorsi
Eventi





seguici su la nostra fun page su facebook il nostro canale youtube seguici su twitter rss feed seguici su flickr dicono di noi chi siamo contattaci

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.


pornhub Griffin Barrows And Timber Tiffany Towers On The Phone Kiss Me You Beautiful Lesbian Bratty Girl Randy Soft Soles Spit And Slobber Deepthroat 6 Stella Liberty Caning Stella Liberty Shreds

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per capirne di più sui cookies che usiamo e come li cancelliamo, guarda la nostra privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie..