Storia di un orsa confidente: Gemma, la madre degli orsi (documentario Adnkronos)

Questo articolo è stato letto: 1363 volte

Gemma, la madre degli orsi

Fra le vette dei monti Appenini italiani, nel cuore del Parco Nazionale di Abruzzo Lazio e Molise, vive una specie unica nel suo genere: l’orso bruno marsicano. Non ne esistono che poche decine di esemplari in tutto il mondo e sopravvivono solamente qui.

Un esemplare femmina di orso chiamata Gemma è solita avvicinarsi ai centri abitati in cerca di cibo. La popolazione del paese di Scanno è divisa, c’è chi ha paura di lei e chi la considera una ricchezza.

A sorvegliare l’orsa ci sono gli uomini del Corpo Forestale dello Stato ed i guardia parco, che si impegnano e si battono affinchè la specie non scompaia



 

Fonte: Adnkronos

 

 

seguici su la nostra fun page su facebook il nostro canale youtube seguici su twitter rss feed seguici su flickr dicono di noi chi siamo contattaci


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per capirne di più sui cookies che usiamo e come li cancelliamo, guarda la nostra privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie..