Reportage Fotografici - Ecotrail del Gransasso 2011 (di Corrado De Santis)

Reportage Fotografici - Ecotrail del Gransasso 2011 (di Corrado De Santis)

Reportage Fotografico - Ecotrail del Gransasso 2011(di Corrado De Santis)

foto di 01 - Sin dai primi metri della gara si comincia a salire, salire e poi salire ancora.jpg foto di 02 - Il mio compagno di avventura Sestilio, armato degli utilissimi bastoni, mi anticipa sul percorso.jpg foto di 03 - In certi punti sembra di essere sulle Ande.jpg foto di 04 - Tante le donne partecipanti e tutte competitive.jpg
foto di 05 - Seguiamo il percorso della funivia, a conferma della forte pendenza da superare.jpg foto di 06 - Qui siamo giunti già a una bella altezza.jpg foto di 07 - Un momento per recuperare e scattare alcune foto. Poi il tratto finale di ripidissima salita per giungere in cima a Campo Imperatore.jpg foto di 08 - Ecco il tratto finale di cui parlavo. La pendenza è notevole e si vede.jpg
foto di 09 - Un gruppo di cavalli osservano incuriositi la gara.jpg foto di 10 - Finalmente abbiamo concluso i primi tremendi 3,5 Km e ci fermiamo ad ammirare lo splendido panorama. Nonostante le foto da scattare non sono l' ultimo, c' è ancora gente che sale.jpg foto di 11 - Il tempo di qualche foto e un bicchier d'acqua e si riprende a salire verso il rifugio Garibaldi.jpg foto di 12 - Il Corno Grande in tutta la sua imponenza e bellezza. E intanto che io scatto foto, il buon Sestilio (puntino azzurro sul sentiero verso sx) si butta in discesa e mi distacca di nuovo.jpg
foto di 13 - Al rifugio Garibaldi Sestilio mi aspetta per indicarmi la presenza di uno splendido camoscio. Un pò distante per la compatta ma meglio di niente.jpg foto di 14 - Si sale ancora verso Passo Portella incrociando qualche escursionista accompagnato dal suo fido cagnolino.jpg foto di 15 - Finalmente discesa, Tecnica, ripidissima e massacrante per schiena e gambe, tanto da far rimpiangere la salita.jpg foto di 16 - Arrivato all'auto lancio uno sguardo verso il percorso e rimango stupito dell'impresa appena conclusa. La soddisfazione è immensa Messa da parte la fatica già si pensa all'edizione 2012.jpg
foto di 17 - E per concludere in bellezza la giornata assieme a parenti e amici, il meritato pranzo in quel di S.Stefano di Sessanio, borgo di straordianria bellezza ai piedi del  Gran Sasso.jpg foto di 18 - Partiamo dalla fine. Come vedete io (maglia verde) e il buon Sestilio siamo giunti incolumi al traguardo di questi 16 Km di percorso massacrante ma meraviglioso.jpg

Titolo: Ecotrail del Gransasso 2011
Autore: Corrado De Santis
Descrizione:

Domenica 21 agosto 2011 splendida giornata in quel di Assergi (AQ) località Fonte Cerreto , ai piedi del Gran Sasso, dove si svolgerà la quinta edizione dell'Eco Trail del Gran Sasso, inserito nel circuito del Parks Trail e considerato uno dei più duri d'Italia. Giunto in zona partenza nei pressi della stazione della funivia che da Fonte Cerreto porta a Campo Imperatore cerco di capire quale sarà il tracciato e guardo verso l'alto: ho provato fatica solo ad alzare la testa e a guardare il percorso ma mi metto l'anima in pace: pian pianino arriverò in cima mi ripeto nella mente! Il primo tratto, il famigerato e tanto temuto Km vertcale, è di circa 3 km con un dislivello di 1000m, si avete capito bene in poco più di 3 Km si sale di 1 Km! I più forti impiegano 45-50 minuti a percorrerlo mentre la media di percorrenza per tutti gli altri comuni mortali è di circa un'ora. Un percorso totale di circa 16 km con una prima parte molto molto dura in salita e una seconda parte di discesa molto tecnica e ripida che mette a dura prova muscoli e articolazioni degli atleti. La corsa è dunque durissima ma le bellezze dei luoghi attraversati ripagano di cotanto sforzo fisico. Un'esperienza unica e straordinaria senz'altro da ripetere.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalit√† illustrate nella cookie policy. Per capirne di più sui cookies che usiamo e come li cancelliamo, guarda la nostra privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie..

 

 

seguici su la nostra fun page su facebook il nostro canale youtube seguici su twitter rss feed seguici su flickr dicono di noi chi siamo contattaci


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalit√† illustrate nella cookie policy. Per capirne di più sui cookies che usiamo e come li cancelliamo, guarda la nostra privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie..