Displaying items by tag: Paesaggi d'Abruzzo

Il 14 novembre da Lanciano parte il viaggio dell’Abruzzo verso Expo 2015 con la Notte dei Ricercatori Abruzzo 2014 che, dopo il successo dello scorso anno, si conferma appuntamento di prestigio per discutere dei temi legati alla ricerca e all’innovazione.

 

Anche quest’anno sono tantissimi gli eventi in programma, la “Notte 2014” avrà luogo nell’officina storica della Sangritana, che dal pomeriggio (ore 15.00) fino a mezzanotte ospiterà performance, atelier tematici, conferenza augurale, aperitivo a km Abruzzo, concerti ed il non-convegno con il ministro all’Agricoltura e delegato del Governo all’Expo 2015, Maurizio Martina.

 

Alle 22.30 chiusura in grande stile con il concerto “Sinfonia di immagini” (direttore artistico Guerino Taresco) dove la musica dell’Orchestra sinfonica dell’Accademia Musicale Pescarese diretta da Italo Stante in collaborazione con le Fonderie Sonore  incontra i migliori scatti dei 346 partecipanti al concorso Destinazione Abruzzo organizzato da Paesaggi d’Abruzzo in collaborazione con RATI e Sangritana.

 

Questo grandissimo ed innovativo spettacolo di paesaggi, musica e natura avrà come protagonista l’Abruzzo raccontato attraverso l’occhio dei fotografi, il tutto sarà reso ancor più suggestivo dalla location e dalla magia della musica dal vivo dell’orchestra.

 

Il concerto sarà suddiviso in 4 parti e sarà intervallato dalla premiazione delle 4 categorie del concorso fotografico:

 

1° Parte - “Ascoltando il mareIl gladiatore - H. Zimmer e Mission - E. Morricone

 

Premiazione della categoria Paesaggio marino

 

2° Parte - “Nel paesaggio rurale”  - The Lord of the rings - H. Shore

 

Premiazione della categoria Paesaggio rurale

 

3° Parte – “Alte vie - Valzer n. 2 - D. Shostakovich e Medley – E.Morricone

 

Premiazione della categoria Paesaggio montano

 

4° ParteSuoni dalla natura - Concerto Suite from The dark knight - H. Zimmer

 

Premiazione della categoria Fauna selvatica

 

Finale - “Gran finale” - I magnifici sette - E. Bernstein

 

Oltre 670 fotografie di 221 autori, sui 346 partecipanti al concorso Destinazione Abruzzo, saranno proiettate durante il concerto.

Di seguito l'elenco degli autori 'in concerto' e candidati per la premiazione:

Adriano Barretta
Agostino Di Domizio
Albano Rikani
Alberigo Evangelista
Alberto Camplese
Alberto Sporys
Alessandra Riccieri
Alessandro Battista
Alessandro Passerini
Alessandro Rossi
Alessandro Santoro
Alessandro Vidili
Alessia Limone
Alessio Rezza
Andrea Bottini
Andrea Cerquetti
Andrea D'amico
Andrea Evangelista
Andrea Fiordigiglio
Andrea Lanzilli
Andrea Potere
Andrea Saltelli
Andrea Scandurra
Andrea Trifoni
Angelina Iannarelli
Angelo Di Florio
Annalisa De Blasis
Anselmo Di Rito
Antonello Simonetti
Antonina Orlando
Antonio Carosella
Antonio Mautone
Antonio Ragonese
Arturo Brandimarte
Aurelio Trignani
Berardino Barisano
Bernard Styan
Carlo Nicolucci
Carlo Vanni
Carmine Sciulli
Cesare Iacovone
Cesidio Silla
Claudia Landone
Claudio Dell' Osa
Corrado De Santis
Cristina Previtale
Cristofaro Sante Di Giovanni
Daniel Woolley
Daniela Rossi Principe
Daniele D'amico
Daniele Di Diego
Daniele Risio
Daniele Tuteri
Danilo Di Giovanni
Dario Rapino
Davide Mutolo
Davide Senesi
Dessardo Federico
Dino Ceroli
Domenico Bomba
Domenico Dragone
Domenico Fangio
Donato Labricciosa
Emanuele Valentini
Emiliano Cerluini
Emilio Piccirilli
Enrico Sabatini
Enrico Sbrocco
Ercole Di Berardino
Eustachio Lattanzio
Fabio D'aurizio
Fabio Di Carlo
Fabrizio Cocco
Fabrizio Liguori
Fabrizio Patacca
Fausto Ciofani
Federica Zincani
Federico Amicucci
Federico Garofalo
Federico Luciano
Federico Raviele
Federico Santomero
Filiberto Ciaglia
Filippo Armonio
Filippo Carassai
Flavio Bonaduce
Francesca Daverio
Francesca De Luca
Francesca Fontana
Francesca Fraino
Francesco Cipressi
Francesco D'Alonzo
Francesco Mammarella
Francesco Melchiorre
Francesco Verrocchio
Franco D'Ostilio
Franco Persia
Gabriele Cocchino
Gaetano Federico Ronchi
Gennaro Iodice
Gessica Tano
Giancarlo Vetrone
Gianfranco Vitolo
Gianluca De Santis
Gianluca Lombardi
Gianluca Marino
Gianluca Palma
Gianmarco Scorrano
Giannicola Menna
Giorgio Di Cesare
Giorgio Reclama
Giovanni Consiglio
Giovanni Morachioli
Giovanni Ottaviano
Giovanni Rossi
Giovanni Serrecchia
Giulia Benedetto
Giulia Marchesani
Giulia Piepoli
Giulio Gigante
Giuseppe Basciano
Giuseppe Spitilli
Giuseppe Tatangelo
Gloria Cesaretti
Guglielmo Di Camillo
Guido Luciani
Ismaele Tortella
Ivan Marrollo
Ivano Sorrentino
Leonardo Iacobucci
Levino De Fidelibus
Loredana Bisegna
Luca Eleuteri
Lucia Russo
Luciano Biondi
Luciano Evangelista
Luigi Bucco
Luigi Mammarella
Luigi Nespeca
Manuel Santoro
Manuela Colanzi
Marcello Lombardi
Marco Andreucci
Marco Brocco
Marco Dell'elce
Marco Maccarone
Marco Romualdi
Marco Zavatta
Maria Barbara Tartari
Maria Pia Scarinci
Mariangela Marcantonio
Marina Berardelli
Marino Baroncini
Mario Aielli
Mario Di Basilio
Mario Rizzi
Massimiliano Catena
Massimiliano Giordano
Massimo Alviani
Massimo Di Dionisio
Massimo Di Muzio
Matteo D'Ercole
Matteo Menichini
Maurizio Chiummariello
Maurizio D'arcangelo
Maurizio Gullo
Maurizio Lindner
Mauro De Musso
Mauro Tronto
Michele Ucci
Mirco  Panaccio
Mirko Ippoliti
Mirko Vinciguerra
Nicola De Camillis Baiocchi
Nicola Marrama
Nicola Russi
Nino Giustizia
Nino Marcanio
Paolo Anchini
Paolo Baglioni
Paolo Boschetti
Paolo Di Menna
Paolo Marchegiani
Peter Austin
Pierino Di Nicola
Pierluigi Valerio
Pietro D'alimonte
Pietro Santucci
Pinaannalisa Marzola
Pino Giannini
Pino Marrocco
Raffaele Ballirano
Remo L'erario
Renato De Iuliis
Riccardo Bruni
Rino Penna
Roberto Camera
Roberto Lepore
Roberto Ronca
Roberto Scannella
Rosario Falco
Sandra Presutti
Sara Megale
Scot Skellham
Sebastian Moraru
Simone Giordano
Simone Taranto
Stefania Proietto
Stefano Biondi
Stefano Calonico
Stefano Scarsella
Stefano Scipione
Susanna Bordoni
Teodoro Mastrantonio
Teresa Mirabella
Tiziana Francavilla
Ute Kulzinger
Valentina Tiracchia
Valerio Di Blasio
Valerio Marino
Yvo Ortombina

 

Il programma completo dell’evento è pubblicato sul sito della Notte dei Ricercatori Abruzzo: http://www.nottedeiricercatoriabruzzo.it/ndr-2014-il-programma-degli-eventi/

DOVE SIAMO: Per raggiungere l'Officina della Sangritana a Lanciano puntate il navigatore su "Via del Mancino - Lanciano" - Mappa

Sono stati 346 i partecipanti al concorso fotografico Destinazione Abruzzo ,organizzato da Paesaggi d'Abruzzo in collaborazione con RATI e Sangritana, e patrocinato dalla Regione Abruzzo e da Expo 2015.

Tra le 2025 fotografie ricevute la giuria (composta da Alessandro Di Nisio, Agnese Senerchia, Bruno Colalongo, Luciano Finocchio, Massimo Losacco, Sandro Imbastaro, Stefano Lista) ha premiato venerdi sera a Lanciano, in occasione della Notte dei Ricercatori Abruzzo, 16 autori: 4 per ognuna delle categoria (paesaggio marino, paesaggio rurale, paesaggio montano, fauna).

I premi sono stati offerti dagli sponsor: Scuola del Gusto Abruzzo - Gal Majella Verde - CITRA Vini

CATEGORIA PAESAGGIO MARINO

Primo classificato - Davide Senesi - Trabocco del Turchino

paesaggio marino, primo classificato

E’ da questo detto, antico come il mondo, che parte uno spunto di riflessione strettamente legato all’immagine in questione.
Il mare delle nostre coste è un elemento vivo, pieno di risorse, è un volano per l’economia e come tale va rispettato.
Ce lo ricorda con questa immagine forte, dove è chiara la supremazia della natura nei confronti dell’uomo. In ambito fotografico i simboli della nostra costa, come i trabocchi, sono molto inflazionati poiché meta costante di tutti i fotografi che, molto spesso, non riescono a proporre nulla di diverso della semplice foto da cartolina.
In questo caso abbiamo invece una foto che rappresenta si il trabocco, uno dei simboli cardine della nostra terra, ma non lo racchiude in una classica cornice, lo usa invece come mezzo per aprire discussioni sicuramente più profonde.
Una fotografia tecnicamente riuscita, che denota un sapiente utilizzo dei tempi lunghi, dove coesistono diversi soggetti, presenti e celati, che acquisiscono forma in chi riesce a prendere spunto lasciandosi trasportare a più profonde riflessioni.

Massimo Losacco


Secondo classificato - Dessardo Federico - Punta Aderci, Vasto

paesaggio marino, secondo classificato

Lo spettacolo dell’inizio ed anche del la fine giornata regala sempre momenti speciali momenti molto amati dai fotografi , che dai particolari colori e dal la speciale luce di passaggio dal la notte al giorno e dal giorno al la notte cercano ogni volta di trasmettere nell’immagine l’emozione del vivere la scena. In questo scatto la composizione appare a prima vista sbi lanciata tutta a favore del la costa e con il sole ridotto ad un punto ed in secondo piano. In realtà, a ben guardare l’autore, con buonatecnica, ci rimanda un’immagine completa, diversa dal classico, da leggere e ri leggere sino ad innamorarsi del posto stesso.

Luciano Finocchio


Terzo classificato - Marco Zavatta - Punta Aderci, Vasto

paesaggio marino, terzo classificato

Nella foto non sono il segno e il gesto a dominare, ma il colore con le sue evocazioni e risonanze.
E’ una “illuminazione”: pennellate di luce colorata si stendono su ampie superfici sottolineando le fasce orizzontali che evocano un’atmosfera di calma e di tranquillità.
La prevalenza dei colori freddi, dai blu ai verdi, generano freschezza e hanno l’effetto di trasportarci verso l’infinito.

Agnese Senerchia


Menzione speciale - Paolo Anchini - Puntatorre, Rocca San Giovanni

paesaggio marino, mensione speciale

Una delle icone della costa Abruzzese, il trabocco "la macchina da pesca” ancorata su palafitte in legno ed unita alla terraferma da un esile ponticello più o meno lungo.
Una classica cartolina del nostro Abruzzo, ripresa con una bella, dolce luce e cosi ben proposta, senza enfasi di colori e contrastii, si gode appieno della trasparenza del nostro mare.
La composizione verticale, con un preciso taglio fotografico, da spazio e luce a tutti gli elementi dell’immagine.

Luciano Finocchio

 

CATEGORIA PAESAGGIO RURALE

Primo classificato: Francesco d'Alonzo - Elice, Pescara

paesaggio rurale, primo classificato

La bandiera è un simbolo importante anche di vita. Oltre ai colori nella bandiera sono sempre presenti, segni e simboli che riconducono alla concreta realtà che ci vuole significare-rappresentare. “Questa è la fotografia di un paesaggio rurale” una bandiera: reale, naturale e molto significativa, ben predisposto: colori, luce, grafica, geometrie, pulizia. Un insieme di elementi essenziali, ordinati che hanno anche un verso. Anche a prima vista si distingue un particolare e si impone con le sue radici invisibili perché sotterranee e il robusto tronco che alimenta e sostiene i tanti rami dal ricco fogliamo verde-vita. Dai pochi elementi rappresentati in questa opera fotografica gli uomini possono ottenere quasi tutto quanto è necessario per vivere. Il fotografo ci ha reso un’opera di effetto anche ottico.

Bruno Colalongo


Secondo classificato: Mirco Panaccio - Guardiagrele

paesaggio rurale, secondo classificato

Un Abruzzo che si risveglia in un gioco di dissolvenze, tra suggestive luci e ombre. Sipari sovrapposti che, aprendosi in successione, svelano la scena accompagnando l’osservatore in un mondo reale e immaginario allo stesso tempo. I profili delle nostre colline abruzzesi prendono forma tra la nebbia, lentamente, come in un risveglio da un lungo sonno dove rimane ancora in bocca il sapore dei sogni.

Massimo Losacco


Terzo classificato: Pierino Di Nicola - Manoppello

paesaggio rurale, terzo classificato

La fotografia è spesso rivelazione, togliere un velo e farci osservare la realtà in maniera tale che, come diceva edward weston, “un albero è più di un semplice albero”. Il fotografo componendo per sottrazione ha prodotto una delicata texture di paesaggio collinare che, grazie alla luce ottimamente diffusa dal cielo coperto, ci fa apparire la collina "più di una semplice collina". La precisione della trama e dell'ordito di superfici plasmate dal lavoro dell'uomo si contrappone alla disposizione disordinata degli alberi, conferendo all'immagine un carattere documentario.

Stefano Lista


Menzione speciale: Peter Austin - Atri

paesaggio rurale, mensione speciale

In una sola, semplice immagine tanta storia del mondo rurale abruzzese: il grande casolare ormai abbandonato, le pecore al libero pascolo come da secoli, la verde collina ben coltivata, il bel cielo pulito ed azzurro.  Con una composizione classica e ben fatta.

Luciano Finocchio


CATEGORIA PAESAGGIO MONTANO

Primo classificato: Mauro Tronto - Campotosto

paesaggio montano, primo classificato

Il Paesaggio per eccellenza: luce morbida e dorata, nitidezza assoluta, ombre ricche di dettaglio, ricchezza cromatica, bianchi brillanti ma mai bruciati. Il filtro ND leviga la superficie del lago e descrive il percorso delle nuvole. Ma non basta la tecnica. Qui c'è la sensibilità di scegliere una composizione in cui nulla è fuori posto, c'è la pazienza e l'attesa per la luce ideale, e c'è anche la scelta di lasciare nell'inquadratura quel piccolo collega-fotografo lì in basso, quasi a voler raccontare la sporporzione tra l'uomo e l'ambiente che lo accoglie. Quasi a volerci ricordare che non siamo onnipotenti, siamo solo ospiti

Stefano Lista


Secondo classificato: Giorgio Di Cesare - Bosco di Sant'Antonio

paesaggio montano, secondo classificato

Il bosco ha sempre avuto un ruolo importante nel paesaggio d’Abruzzo. Nella foto la rappresentazione degli alberi, delle foglie, del sottobosco ci rivelano la sua anima, quasi a farci conoscere lo spirito della natura. Le linee verticali dei fusti degli alberi hanno potere evocativo, suggeriscono un senso di ordine, stabilità, uno spazio rassicurante che invita al raccoglimento.  La luce si fa spazio e crea sfumature suggestive e sottolinea l’atmosfera sognante e tranquilla del soggetto.

Agnese Senerchia


Terzo classificato: Francesca Fraino - Pizzo Cefalone

paesaggio montano, terzo classificato

L’Abruzzo è una regione completa, dai monti al mare e viceversa, una regione che offre paesaggi suggestivi, ricchi, completi, in particolare a chi riesce a documentarli in maniera ineccepibile. Spesso lo spettacolo della natura, in certe condizioni di luce, dura solo pochi attimi e la prontezza e la maestria del fotografo sono elementi che caratterizzano una splendida immagine.M olte volte ciò che appare stupendo ai nostri occhi non viene reso altrettanto con una fotografia, dove entrano in gioco elementi e limitazioni capaci di “sminuire” anche le emozioni più forti.In questa immagine invece tutto è reso alla perfezione. L’equilibrio delle forme, degli spazi, la giusta luce capace di accendere profonde emozioni. L’imponenza della natura e dei nostri monti al cospetto dell’uomo, un essere piccolo e fragile che è nulla al loro confronto, ma è però capace di interpretare, immortalare e condividere scenari e meraviglie che sarebbe un peccato rimanessero celate.La fotografia non è solo condivisione ma un atto di generosità ed in questa immagine l’autore ci regala a tutti gli effetti una grande emozione.

Massimo Losacco

Menzione Speciale: Ivan Marollo - Monte Meta

paesaggio montano, mensione speciale

Il luogo dove tutti vorremmo essere e dove pochi hanno il privilegio di trovarsi. Una composizione semplice ed efficace che racconta, in quella piccola diagonale di impronte che taglia il manto nevoso, la relazione tra l'uomo e un ambiente naturale tanto affascinante quanto impenetrabile.

Stefano Lista

 

CATEGORIA FAUNA

Primo classificato: Alessandra Riccieri - Volpe in Val Fondillo

fauna, primo classificato

La volpe Un reticolo quasi geometrico, dalla tessitura fitta, ci conduce al terreno ammantato di foglie i cui colori si stemperano in una visione incantata e avvolgente. In questo contesto l’autore coglie “la presenza”, con un livello di straordinaria finezza, come si può notare nell’espressione della volpe, intrisa di riflessi dei colori che la circondano. Intorno, volpe e fogliame sembrano una cosa sola, tutto si accende di un bagliore dorato che riempie l’inquadratura.

Agnese Senerchia


Secondo classificato: Pietro Santucci - Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise

fauna, secondo classificato

Riuscire a sintetizzare e costruire una scena con pochi elementi è sempre una sfida, ma quando questi elementi sono sufficienti, non serve nient’altro per rendere un’immagine vincente. Il re dei nostri monti, il camoscio, esile e maestoso allo stesso tempo in una posizione dominante, quasi austera. In questa suggestiva immagine, alla stregua di un albero che affonda le radici nella terra, l’animale fonde la sua sagoma con le pietre come se emergesse dalle stesse, dominandole con una innata dose di equilibrio. Lo stesso equilibrio lo ritroviamo fotograficamente grazie all’autore che ha saputo togliere tutto il superfluo lasciando emergere solo l’essenzialità delle forme. Pochi colori, quelli giusti, bilanciano, scaldano e arricchiscono cromaticamente una silhouette ineccepibile.

Massimo Losacco


Terzo classificato: Dario Rapino - Oasi di Serranella, Altino

fauna, terzo classificato

La ricchezza e la varietà della natura è tale che ci sorprende e sorprenderà sempre! Quasi ai margini di una zona boschiva, sicuramente vicino a un corso d’acqua, all’improvviso l’uccello dalle grandi ali, vola e si allontana con sforzo. E’ appesantito dalla preda che si è procurato da pochissimo. Lo sfondo naturale e denso di colore cupo rende i soggetti molto leggibili e i soggetti stessi sembrano scolpiti, modellati da un’artista di buona mano. “La foresta è la madre di tutte le cose viventi che si alimentano con la vita di altri
Questa volta è certo: l’uccello si nutrirà di pesce. Il fotografo è stato pronto, attento.

Bruno Colalongo

 

Menzione speciale: Massimo Di Dionisio - Gran Sasso

fauna, mensione speciale

Fotografia ben composta con elementi molto attraenti, agilissimi e imprevedibili. Lo sfondo neutro, la composizione, la profondità di campo, la luce giusta e diffusa, la compostezza dei soggetti e la concentrazione degli stessi rendono la fotografia molto buona. A favore di questo positivo risultato sicuramente ha contribuito il posizionamento del fotografo che mai come in questo caso è stato invisibile. Dopo una lunga attesa sotto vento? Ne è valsa la pena.

Bruno Colalongo

 

 

Venerdì 27 Febbraio 2015 09:30

I Paesaggi d'Abruzzo sbarcano in Australia

I GAL d'Abruzzo in collaborazione con il CRAM Regione Abruzzo, hanno prodotto una rappresentazione titolata “Abruzzo Immagini e Suoni”, finalizzata a promuovere e valorizzare le bellezze paesaggistiche e culturali dell’Abruzzo.

 

La regione viene raccontata attraverso la proiezione di suggestive foto catturate da appassionati fotografi della community Paesaggi d’Abruzzo e l’ascolto di ricercate musiche della tradizione sapientemente scelte ed armonizzate dal Gruppo Musicale Il Passagallo.



Il format presenta l'Abruzzo delle Alte Vie, quello degli alti monti e degli incontaminati parchi e riserve naturali, l'Abruzzo dell'azzurro mare che bagna le coste della regione, l'Abruzzo delle aree interne e dei colori che il paesaggio rurale offre, l'Abruzzo degli storici borghi e delle meraviglie culturali.

 

I primi 3 eventi sono in programma il 28/02/2015 a Melbourne, il 04/03/2015 ad Adelaide (nel Club Casa Abruzzo e Molise alle ore 17), il 08/03/2015 a Perth ("Abruzzo e Molise Sporting Club" con sede in 62 Brook Road - Wattle Grove - W.A. 6987 - P.O: Box 131 - CANNINGTON W.A.. 6987)


"Per Paesaggi d’Abruzzo è motivo di orgoglio - afferma Alessandro Di Nisio, fondatore della community - portare in un continente con tanti emigrati abruzzesi le foto di autori, che quotidianamente contribuiscono sulla nostra fanpage a diffondere l’immagine dell’Abruzzo nel mondo. Ringraziamo i GAL abruzzesi che ci hanno dato questa grande opportunità, riconoscendone la qualità del lavoro di promozione che svolgiamo da oltre sei anni. Lo spettacolo è frutto di un grande lavoro collettivo realizzato con oltre 400 scatti di centinaia di fotoamatori che hanno partecipato ai concorsi “Il Mio Borgo” e “Destinazione Abruzzo” che abbiamo organizzato nel 2014"



Lo spettacolo "Abruzzo, Immagini e Suoni" nella Notte dei Ricercatori a Lanciano
(evento EXPO2015)

 


Video realizzato con le foto del concorso "Il Mio Borgo"


Il gruppo “Il Passagallo” si esibirà con musiche e canti della tradizione abruzzese - www.ilpassagallo.com

 

L’iniziativa nasce nell’ambito del progetto di cooperazione interterritoriale Abruzzo nel Mondo ideato all’interno dell’Asse IV “Approccio Leader – Regione Abruzzo” in cui sono partner i 5 GAL abruzzesi (Terre Pescaresi - Gran Sasso Velino - - Abruzzo Italico Alto Sangro - Maiella Verde - Leader Teramano )

 

Il “racconto collettivo” di Paesaggi d’Abruzzo si conferma un efficace mezzo di promozione turistica.

(di Simona Cilli)


Se l'Abruzzo fa tendenza sul web superando i due milioni di contatti settimanali il merito è di un territorio che si racconta attraverso la community di Paesaggi d'Abruzzo, che ne rappresenta la collettività, con fotoamatori, fotografi, videomaker, guide, visitatori ed appassionati che quotidianamente collaborano per la promozione del territorio.

 

 

Paesaggi d’Abruzzo non è semplicemente una fanpage-vetrina con belle gallerie fotografiche ma una community web dove i fan sono i protagonisti di un racconto autentico e collettivo, realizzato proprio da chi quella terra la ama, la vive o semplicemente la apprezza dall’esterno.

La forza della community si trasforma in dati concreti, analizzando i numeri dell'ultima settimana (9-15 febbraio):

 

vediamo come la fanpage sia riuscita a raggiungere 1828 nuovi followers (avvicinandosi ai 140 mila iscritti) e come i contenuti pubblicati abbiano raggiunto 1.212.144 utenti distribuiti in tutto il mondo.

Questi dati sono ancora più interessanti se confrontati con numeri dei migliori progetti regionali ed internazionali per  numero totale di interazioni e per indice di engagement (cioè l’insieme delle interazioni degli utenti con i contenuti pubblicati dalla fanpage in relazione al numero di iscritti) .

 

CLASSIFICA N.INTERAZIONI - REGIONI ITALIANE

 


Fanpage Numero totale di "Mi piace" della Pagina Dalla settimana scorsa Post di questa settimana Interazioni di questa settimana Engagement
Paesaggi d'Abruzzo 138784 0,014 66 54140 39,01
Visit Veneto 154215 0,004 32 33728 21,87
Visit Trentino 148270 0,004 46 21114 14,24
Visit Lazio 133011 0,003 38 17069 12,83
Marche Tourism 95182 0,006 33 15762 16,56
Visit Abruzzo 73154 0,004 49 14376 19,65
Friuli Venezia Giulia Turismo 64383 0,007 39 13816 21,46
Visit Sicily 289974 0,001 10 9341 3,22
Basilicata Turistica 45778 0,007 48 8626 18,84
Südtirol bewegt - Alto Adige da vivere 175679 0,001 19 6216 3,54
WeAreinPuglia 105548 0,19 27 5217 4,94
Turismo Emilia Romagna 44950 0,004 34 4144 9,22
inLOMBARDIA 90791 0,08 34 4107 4,52
Visit Tuscany 366422 0,004 ND ND ND

 

Scopriamo così, che Paesaggi d’Abruzzo, senza utilizzo di advertising, si posiziona con con 54.140 interazioni totali al primo posto in Italia,  ed al primo posto in assoluto per engagment superando le le fanpage di Tourism Ireland, Italia.it,  Visit Portugal ecc.


CLASSIFICA N.INTERAZIONI - DESTINAZIONI INTERNAZIONALI

 


Fanpage Numero totale di "Mi piace" della Pagina Dalla settimana scorsa Post di questa settimana Interazioni di questa settimana Engagement
Tourism Ireland 1100470 0,001 8 59762 5,43
Paesaggi d'Abruzzo 138784 0,014 66 54140 39,01
Italia.it 363085 0,007 34 46654 12,85
Visit Portugal 1130076 0,003 12 39990 3,54
Croatia Full of life 1468662 1,465 31 21427 1,46
Canada Keep Exploring 361581 0,002 15 17571 4,86
Switzerland | Schweiz | Suisse | Svizzera 1645337 14,93 5 17452 1,06
Love GREAT Britain 3080574 1,13 10 16867 0,55
I wish I was in Finland 415449 0,002 10 15830 3,81
Go VisitDenmark 285100 0,002 11 9774 3,43
Visit Norway 800831 12,099 16 9367 1,17
Visit Greece 620399 0,242 15 8294 1,34
Spain.info 1593319 12,924 8 3506 0,22
Catalunya Experience 719858 7,087 10 3440 0,48
Inspired by Iceland 147182 0,001 5 2343 1,59
VisitFaroeIslands 85636 0,002 1 1906 2,23
Visit The USA 5263254 27,818 2 67 0

 

Paesaggi d’Abruzzo, che ricordiamo è un progetto non istituzionale nato nel 2008 e gestito da Alessandro e Fabio Di Nisio, in collaborazione con Luciano Finocchio, è riuscito in questi anni a connettere gli abruzzesi, creando consapevolezza, interesse e stimolo a diventare in prima persone ambasciatori del territorio nel mondo. Per avere un idea di quale sia la provenienza dei contatti che ogni giorno ammirano fotografie, video e reportage dell’Abruzzo basta dare un’occhiata a questi dati:

 

Paese Persone raggiunte Città Persone raggiunte Lingua Persone raggiunte
Italia 1.628.070 Roma, Lazio 189.733 Italiano 1.642.731
Francia 71.225 Milano, Lombardia 67.031 Francese (Francia) 95.795
Stati Uniti d'America 38.461 Pescara, Abruzzo 48.146 Inglese (USA) 89.900
Spagna 34.345 Napoli, Campania 30.123 Inglese (Regno Unito) 32.925
Germania 27.965 Torino, Piemonte 29.252 Spagnolo 32.712
Svizzera 26.211 Bologna, Emilia-Romagna 23.401 Tedesco 32.466
Regno Unito 24.528 L'Aquila, Abruzzo 19.530 Spagnolo (Spagna) 25.365
Belgio 24.165 Genova, Liguria 18.845 Portoghese (Brasile) 8728
Canada 13.998 Chieti, Abruzzo 15.541 Rumeno 7287
Argentina 12.366 Teramo, Abruzzo 14.800 Polacco 7136
Australia 11.508 Firenze, Toscana 14.523 Olandese 7060
Brasile 8969 Palermo 10.103 Russo 4907
Romania 6614 Bari, Puglia 9607 Svedese 2777
Polonia 6333 Londra, Inghilterra, Regno Unito 9427 Portoghese (Portogallo) 2740
Paesi Bassi 5716 Avezzano, Abruzzo 8501 Giapponese 2456
Messico 4932 Parma, Emilia-Romagna 8429 Greco 2432
Svezia 3668 Lanciano, Abruzzo 8119 Sloveno 2257
Venezuela 3541 Verona, Veneto 7849 Ceco 2251
Austria 3293 Vasto, Abruzzo 7627 Turco 2153
Grecia 3099 Montesilvano, Abruzzo 7253 Ungherese 1977
Giappone 2931 Brescia, Lombardia 7014 Francese (Canada) 1721
Portogallo 2815 Perugia, Umbria 6705 Serbo 1547
Slovenia 2682 Padova, Veneto 6627 Croato 1484
Russia 2471 Ancona, Marche 6613 Slovacco 1435
Repubblica Ceca 2455 Catania 6562 Bulgaro 1411
Lussemburgo 2384 Sulmona, Abruzzo 5956 Danese 1292
Turchia 2306 Venezia, Veneto 5914 Albanese 1182
Irlanda 2248 Prato, Toscana 5664 Catalano 1180
Ungheria 1996 San Benedetto del Tronto, Marche 5616 Norvegese (bokmal) 1100
India 1851 Trieste, Friuli-Venezia Giulia 5611 Finlandese 989
Danimarca 1821 Giulianova, Abruzzo 5304 Arabo 941
Norvegia 1786 Ascoli Piceno, Marche 5266 Olandese (Belgio) 645
Serbia 1713 Modena, Emilia-Romagna 5203 Coreano 601
Colombia 1645 Parigi, Francia 5151 Bosniaco 598
Slovacchia 1622 Rimini, Emilia-Romagna 5084 Lituano 570
Croazia 1423 Roseto degli Abruzzi, Abruzzo 5045 Cinese tradizionale (Taiwan) 475
Bulgaria 1420 Francavilla al Mare, Abruzzo 4864 Indonesiano 474
Finlandia 1380 Bergamo, Lombardia 4783 Cinese semplificato (Cina) 418
Cile 1275 Ivrea, Piemonte 4648 Thailandese 391
Albania 1127 Ravenna, Emilia-Romagna 4505 Ucraino 336
Bosnia ed Erzegovina 1117 Pisa, Toscana 4362 Inglese (pirati) 245
Ucraina 1075 Ferrara, Emilia-Romagna 4139 Ebraico 242
Thailandia 995 Campobasso, Molise 4113 Lettone 234
Malta 991 Terni, Umbria 3951 Vietnamita 221
Tunisia 975 Melbourne, Victoria (Australia), Australia 3883 Macedone 215

 

Notiamo con sorpresa che la Francia nell'ultimo mese ha superato gli USA, e come l’elenco sia lungo, spaziando dall’Europa all'Australia, a Sudafrica ed Asia ( per un totale di oltre 2 milioni di persone raggiunte negli ultimi 28 giorni )

Le città con maggiori followers sono Roma e Milano, seguite da Pescara e Napoli ma risultano ben posizionate anche Londra, Madrid, Parigi e Melbourne.

 

Alcuni di questi utenti esteri saranno di certo connessi all’Abruzzo per qualche personale motivo ed è per questo che Paesaggi d’Abruzzo nei prossimi mesi vuole andare a scoprire questi legami raccontando le storie che si nascondono dietro i numeri. (per raccontarci le vostre storie potete contattarci all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

“Finché le gazzelle non sapranno raccontare le loro storie, i leoni saranno sempre protagonisti dei racconti di caccia.” (detto africano)

 

128.000 fan che promuovono “dal basso” la loro terra facendola conoscere agli utenti di 43 Paesi in tutto il mondo, se l’Abruzzo in rete è una superstar il merito è di un progetto non istituzionale nato e spinto in avanti da passione, costanza, pazienza e sperimentazione: Paesaggi d'Abruzzo oggi è in vetta alle classifiche di Facebook in termini di partecipazione e coinvolgimento delle persone.

Grazie alle 35.440 persone che hanno interagito con la pagina, l’Abruzzo si è posizionata al terzo posto di una classifica che mette a confronto le migliori pagine del turismo delle regioni italiane e delle nazioni europee (con l’aggiunta del solo Canada, esempio da seguire per la promozione sui social).

 

 

Gli insight delle pagine Facebook (riferiti alla settimana 18/10-24/10) sono stati misurati con la somma dei like, dei click sui post, dei commenti e delle condivisioni degli utenti. Quindi non in base alla somma dei fan, ma al reale coinvolgimento e alla partecipazione attiva delle persone.

Classificando invece le fanpage in base al rapporto tra il numero di interazioni ed il numero dei fan (engagement):

27,6  Paesaggi d'Abruzzo

14,2  Visit Lazio
13,5  Visit Veneto
12    Italia.it     
11,5  Visit Trentino
9,4   Visit Tuscany
5,5   Tourism Ireland   
2,2   Visit Norway

scopriamo come Paeasaggi d'Abruzzo, una community che ,senza finanziamenti, ha saputo coinvolgere tantissimi appassionati in un racconto collettivo ed autentico della regione si posizioni al primo posto in classifica per qualità degli utenti.

E' interessante notare come le prime posizioni europee siano occupate dalle regioni italiane e dal progetto Italia.it davanti a fanpage con milioni di utenti come Spain.info, Visit Portugal, Love Great Britain, Love Croatia.


Intervista del Il Centro - quotidiano d'Abruzzo al fondatore della community Alessandro Di Nisio in occasione dell'anniversario dei 7 anni


"Nel 2008 siamo stati dei pioneri in Europa nell'utilizzo di Facebook per la promozione del territorio. Oggi ciò che fa la differenza rispetto a tante altre pagine è il non considerare la fanpage solo una vetrina ma lo strumento di espressione di un gruppo sempre più vasto che collabora con un obiettivo comune: divulgare le bellezze di una terra sconosciuta alla massa. Abbiamo costruito un network fatto di persone: dal fotografo al videomaker, dalla guida all'alpinista, dalla casalinga al visitatore per un racconto a più voci dell'Abruzzo. In questi 7 anni anni non ci siamo occupati solo di promozione online ma anche di tante attività sul territorio dove abbiamo portato tante persone a vivere esperienze 'naturalistiche' e 'rurali' per poi raccontarle sui nostri canali."



Lago di Scanno - foto di Ivan Gallese

 

Ma quali sono i maggiori estimatori dell'Abruzzo?

 

Paese Persone raggiunte Città Persone raggiunte Lingua Persone raggiunte
Italia 675.860 Roma, Lazio 74.364 Italiano 679.094
Stati Uniti d'America 22.961 Pescara, Abruzzo 35.488 Inglese (USA) 51.644
Francia 13.597 Napoli, Campania 27.630 Spagnolo 30.036
Germania 12.126 Milano, Lombardia 25.650 Francese (Francia) 23.039
Argentina 12.034 L'Aquila, Abruzzo 12.759 Inglese (Regno Unito) 15.950
Brasile 11.224 Chieti, Abruzzo 10.170 Spagnolo (Spagna) 13.101
Regno Unito 10.513 Teramo, Abruzzo 9.634 Tedesco 12.621
Svizzera 8.644 Bologna, Emilia-Romagna 9.566 Portoghese (Brasile) 11.011
Belgio 7.906 Torino, Piemonte 7.871 Croato 5.869
Spagna 7.654 Palermo 7.502 Rumeno 5.364
Canada 7.651 Lanciano, Abruzzo 6.650 Sloveno 3.676
Messico 7.079 Avezzano, Abruzzo 5.228 Polacco 3.166
Australia 6.434 Bari, Puglia 5.203 Olandese 2.300
Romania 5.713 Vasto, Abruzzo 5.190 Russo 2.088
Croazia 4.801 Firenze, Toscana 4.711 Albanese 1.805
Slovenia 4.272 Catania 4.611 Greco 1.216
Filippine 3.497 Londra, Inghilterra, Regno Unito 3.981 Ceco 1.139
Colombia 2.961 Sulmona, Abruzzo 3.894 Portoghese (Portogallo) 1.105
Venezuela 2.951 Genova, Liguria 3.851 Ungherese 1.073
Polonia 2.860 Buenos Aires, Argentina 3.434 Serbo 1.066
Paesi Bassi 2.242 Salerno, Campania 3.271 Giapponese 898
Bosnia ed Erzegovina 2.032 Verona, Veneto 3.215 Svedese 846
Ecuador 1.958 Caserta, Campania 2.920 Slovacco 813
Grecia 1.646 Francavilla al Mare, Abruzzo 2.844 Turco 667
Serbia 1.378 Foggia, Puglia 2.659 Bulgaro 638
Austria 1.330 Giulianova, Abruzzo 2.649 Francese (Canada) 627
Perù 1.291 Reggio Calabria, Calabria 2.593 Bosniaco 570
Repubblica Ceca 1.172 Perugia, Umbria 2.593 Arabo 539
Svezia 1.171 Bergamo, Lombardia 2.537 Finlandese 450
Albania 1.170 Montesilvano, Abruzzo 2.525 Danese 370
Cile 1.119 San Benedetto del Tronto, Marche 2.473 Lituano 351
Russia 1.092 Messina 2.450 Indonesiano 317
Giappone 1.019 Roseto degli Abruzzi, Abruzzo 2.447 Vietnamita 302
Portogallo 1.011 Brescia, Lombardia 2.447 Lettone 300
Irlanda 935 Cosenza, Calabria 2.381 Estone 266
Lussemburgo 917 Taranto, Puglia 2.378 Ucraino 211
Slovacchia 894 Melbourne, Victoria (Australia), Australia 2.326 Coreano 208
Malta 872 Padova, Veneto 2.312 Norvegese (bokmal) 204
Sudafrica 833 Ancona, Marche 2.189 Catalano 187
Uruguay 804 Parigi, Francia 2.094 Cinese tradizionale (Taiwan) 183
India 773 San Salvo, Abruzzo 2.070 Thailandese 156
Turchia 745 Pisa, Toscana 2.055 Olandese (Belgio) 155
Finlandia 667 Parma, Emilia-Romagna 1.988 Cinese semplificato (Cina) 155
Ungheria 661 Modena, Emilia-Romagna 1.954 Macedone 147
Guatemala 661 Cagliari, Sardegna 1.906 Inglese (pirati) 107

 

Dall’analisi degli 800.000 contatti mensili della fanpage scopriamo che ai primi posti ci sono nazioni quali il Brasile, l’Argentina, la Germania e la Francia. Ma soprattutto gli Stati Uniti d’America: non a caso, a New York è stata allestita una mostra fotografica che durerà fino al 20 novembre, dal titolo “Abruzzo & Molise, yesterday and today” curata da Paesaggi d’Abruzzo e dal Westchester Italian Cultural Center.

 

 

Iscriviti alla Newsletter
Concorsi
Eventi




feed-image Feed Entries

seguici su la nostra fun page su facebook il nostro canale youtube seguici su twitter rss feed seguici su flickr dicono di noi chi siamo contattaci

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.


pornhub

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per capirne di più sui cookies che usiamo e come li cancelliamo, guarda la nostra privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie..